ERAGON

 
Eragon
 
Tratto dal libro omonimo di Christopher Paolini, il primo della Trilogia dell’eredità, il film narra del giovane orfano, Eragon, e della scoperta di un misterioso e strano oggetto, apparentemente simile ad una pietra, che si rivelerà poi essere un uovo di drago.

 

 

 

Premesso che non ho mai letto il libro di Paolini, questo nuovo Fantasy, prodotto dalla 20th Century Fox, non mi ha convinto a pieno. In primo luogo, la pessima scelta di affidare ad Ilaria D’Amico il doppiaggio in italiano del drago Saphira. Personalmente trovo che l’idea stoni non poco e, dal momento che le differenze tra libro e film abbondano (VEDI), avrei optato per una grossa voce maschile per il fantomatico rettile volante, in luogo di una poco affine voce femminile. Inoltre, ho notato che le scene, specie quelle iniziali, sono dei brevi segmenti montati davvero male tra loro, il che ha reso ancor meno fluido il corso della storia.
Riguardo gli aspetti del genere Fantasy, penso che la varietà dei mostri offerta da questa pellicola sia davvero molto povera, così come le loro sembianze poco caratteristiche.

 

 

Poche le note positive: l’ottima interpretazione dell’attore Jeremy Irons (Die Hard – Duri a Morire) e le ambientazioni delle campagne ungheresi che hanno fatto da scenario alla terra immaginaria di Alagaèsia: discrete ma comunque lontane dalla disarmante bellezza offerta dalle distese infinite della Nuova Zelanda nella trilogia de Il Signore degli Anelli.

 
 
Nel complesso un film che mi ha lasciato del tutto indifferente. Lo rivedrò, sperando che decolli nei capitoli successivi della trilogia.

 

Annunci

2 thoughts on “ERAGON

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...