Speedy news dal cinema

Final Destination 4– Un quarto capitolo per la saga di Final Destination. E’ questo l’annuncio dell’ Hollywood Reporter che ha riferito che a dirigere la pellicola è stato chiamato David R. Ellis, già regista in Final Destination 2 e Snakes on a plane ed attualmente in attesa di iniziare le riprese del film su Dylan Dog, Dead of Night. Tra le poche anticipazioni, sappiamo che la trama non dovrebbe essere correlata ai precedenti episodi e che al film verrà apportata la novità della tecnica in 3D.
– L’Academy of Motion Picture Arts and  Sciences ha reso noti i 15 titoli che si contenderanno l’ambito premio come miglior documentario alla prossima notte degli Oscar che si terrà il 24 febbraio del 2008. Tra i titoli in corsa ci sono Sicko di Michael Moore, No end in sight e Taxi to the dark side. Da questa selezione verranno poi determinate le cinque nominations finali.

– Lo sciopero degli sceneggiatori continua a tenere banco ad Hollywood. Dopo l’interruzione di alcuni tra i programmi più seguiti in America (vedi gli show di Jay Leno e David Letterman e le serie-tv 24 e Family Guy) adesso anche i prodotti cinematografici cominciano a sentire il peso della discordia. A farne le spese ci sono, tra gli altri, Angeli e Demoni e Thor. Il prequel de Il Codice Da Vinci, la cui uscita era prevista per la fine del 2008, necessita ancora di alcuni accorgimenti nella sceneggiatura prima di poter dare il via alle riprese. Risultato: la pellicola uscirà nel maggio del 2009.
Analogo anno per l’uscita dell’ennesimo adattamento di un fumetto della Marvel, la cui direzione è stata affidata a Matthew Vaughn (lo stesso di Stardust). Il regista ha chiesto alla produzione di girare la pellicola in UK, proprio per aggirare il problema relativo allo sciopero.

Ghostbusters 3 si farà, ma solo per gli amanti dei videogiochi. Bill Murray, Harold Ramis, Dan Aykroyd e Ernie Hudson, interpreti della pellicola cult negli anni ottanta,  hanno accettato di dar voce e sembianze ai rispettivi protagonisti. Secondo il Variety, un eventuale risultato positivo del videogame, la cui idea è scaturita dal buon successo ottenuto da Scarface,  sarebbe il trampolino da lancio per la terza (improbabile) pellicola.

Annunci

8 thoughts on “Speedy news dal cinema

  1. Final Destination è basato su un’ottima idea.
    Il secondo non l’ho visto; il terzo è bello, ma meno orginale del primo, ovviamente.
    Non vorrei che arrivassero ad abusare di una buona idea iniziale, impoverendola.

    Stesso discorso per Ghostbusters.
    Era talmente bello che forse conviene lasciarlo stare.

  2. @darthess: La saga mi piace, li ho visti tutti e tre.
    Concordo con Andrea-Badtaste quando dice che il terzo è demenziale. Volutamente, secondo me.
    Forse però l’idea di base che vede dei ragazzi “inseguiti” dalla morte ha un pò stancato.

    @Razza75: Il secondo è il più bello. Comunque, tutti e tre presentano delle discrete scene di splatter. Alcune morti sono spiazzanti ed improvvise. 🙂
    Riguardo il discorso dei remake, è il solito piano commerciale volto a toccare le corde della nostalgia. Ovvio che la delusione è dietro l’angolo.

  3. Io non riesco a capire questa moda dei sequel… un film dovrebbe vivere di vita propria, farlo moltiplicare come una pianta di gerani mi sembra una cretinata!

    In quanto agli sceneggiatori, beh, non converrebbe a questo punto concedere loro quel che chiedono? Alla fine mi sembra che i danni sarebbero minori.

  4. Oh no, che delusione!!! Quando ho iniziato a leggere “Ghostbusters 3 si farà…” ho iniziato ad avere la bava alla bocca. Poi sono andato avanti e…CHE DELUSIONEEEEEE!!!!
    Ciao Mario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...