Nuove uscite: Torna Jigsaw. E domani debutta Iron Man

Debutta Saw IV



Saw IV:
Regia di Darren Lynn Bousman con Tobin Bell, Scott Patterson, Betsy Russell, Costas Mandylor, Lyriq Bent. Genere Horror, produzione USA, 2007. Durata 94 minuti circa.

Jigsaw e la sua assistente Amanda sono morti. Alla notizia dell’omicidio del detective Kerry, arrivano al distretto di polizia ormai vuoto due agenti dell’FBI esperti in profili criminali, Strahm e Perez. Il loro compito è aiutare il detective Hoffman a scoprire l’ultimo efferato gioco di Jigsaw e rimettere insieme i pezzi del puzzle. Ma il comandante della SWAT Rigg viene improvvisamente rapito. Coinvolto nel gioco di Jigsaw, ha solo 90 minuti per risolvere una diabolica serie di trappole interconnesse… o affrontare le mortali conseguenze. La ricerca di Rigg in tutta la città lascia dietro di sé una scia di cadaveri e il detective Hoffman e l’FBI scoprono una serie di indizi misteriosi che portano alla ex moglie di Jigsaw, Jill.

The Hunting Party: Regia di Richard Shepard con Richard Gere, Terrence Howard, Jesse Eisenberg, James Brolin, Ljubomir Kerekeš. Genere Azione, produzione USA, Croazia, Bosnia-Herzegovina, 2007. Durata 103 minuti circa.

Un famoso e spregiudicato giornalista di guerra e il suo cameraman hanno condiviso una bella fetta di lavoro e di vita fra le trincee di mezzo mondo. Ma il conflitto jugoslavo travolge le loro vite. Sconvolto dalle atrocità a cui ha assistito e dalla morte della donna che amava, trucidata nel suo villaggio bosniaco, Gere perde il controllo in diretta tv e si gioca la carriera. Mentre lui continua a rischiare la pelle girando le zone di guerra da free lance, il compagno di un tempo si imborghesisce e fa carriera al seguito di un famoso anchor man. Ma quando Gere concepisce il folle progetto di catturare un criminale di guerra bosniaco che né Nato né Onu sembrano avere interesse a stanare, le loro strade si ricongiungono.

Sotto le Bombe:
Regia di Philippe Aractingi con Nada Abou Farhat, Georges Khabbaz, Rawya El Chab, Bshara Atallah. Genere Drammatico, produzione Francia, Gran Bretagna, Libano, 2007. Durata 98 minuti circa.

Libano, 2006. All’indomani dell’annuncio del cessate il fuoco tra l’esercito israeliano e i militanti Hezbollah, Zeina parte da Dubai alla ricerca disperata della sorella e del figlio. Giunta in Libano, attraverso la Turchia, incontra un tassista disposto a condurla per trecento dollari nel sud del paese. Tony e Zeina intraprenderanno un viaggio nel cuore di una terra martoriata dalle bombe, imparando a conoscersi e affrontando insieme un futuro incerto.

Sopravvivere coi lupi: Regia di Vera Belmont con Mathilde Goffart, Yaël Abecassis, Guy Bedos, Michèle Bernier, Benno Fürmann. Genere Drammatico, produzione Francia, 2007. Durata 90 minuti circa.

Misha è una bambina ebrea costretta a nascondersi coi genitori nel Belgio occupato dai nazisti. Rimasta sola, in seguito ad un rastrellamento della Gestapo, viene accolta come sguattera e in cambio di denaro da una famiglia della provincia di Bruxelles. La paura di essere denunciata alla polizia e il desiderio di ritrovare i suoi genitori, deportati nell’est d’Europa, la spingeranno ad affrontare un interminabile viaggio in compagnia di una bambola e di un branco di lupi.

Racconti da Stoccolma: Regia di Anders Nilsson con Oldoz Javidi, Lia Boysen, Reuben Sallmander, Per Graffman, Bibi Andersson. Genere Drammatico, produzione Germania, Svezia, 2006. Durata 133 minuti circa.

Quando scende la notte Stoccolma si scopre intollerante e violenta. Dentro le case e fuori, sulle strade, esplode l’odio incontrollato di padri, mariti, fratelli. In una di queste notti si incrociano i destini di Leyla, figlia di una numerosa famiglia mediorientale, cresciuta secondo un rigido codice morale e religioso, Carina, madre generosa e giornalista di talento, umiliata dalle parole e dalle percosse di un marito meschino e geloso, e Aram, giovane proprietario di un locale, innamorato di uno degli uomini della sicurezza. Con modi e tempi diversi, Leyla, Carina e Aram impareranno a difendersi e a reagire ai soprusi.

(Dal 1 maggio) Iron-Man: Regia di Jon Favreau con Robert Downey Jr., Terrence Howard, Jeff Bridges, Shaun Toub, Gwyneth Paltrow. Genere Azione, produzione USA, 2008. Durata 126 minuti circa.

Anthony Stark è un inventore geniale e miliardario col vizio delle donne (tante) e delle attività filantropiche. Ereditato patrimonio e ingegno dal padre scomparso in un incidente d’auto, Tony (per amici e amichette) conduce e amministra le Industrie Stark, produttrici e prime fornitrici di armi per il governo americano. Durante un test in medioriente, per verificare l’efficienza di un’arma sperimentale, viene catturato da un gruppo di estremisti. Ferito al cuore da una scheggia è soccorso e curato da Yinsen, un fisico esperto di cibernetica che gli applica un organo artificiale. Obbligato dai guerriglieri a costruire un’arma invincibile per la loro causa, Tony progetta in segreto un’armatura per fuggire alla prigionia. Rientrato negli Stati Uniti è deciso a cambiare vita, a riparare alle ingiustizie e a "industriarsi" a favore dei più deboli.

Fonte: MyMovies

3ciento: Quando il trash domina il botteghino!


Settimana dal 21/04 al 27/04/2008:

3ciento – Chi l’ha duro… la vince € 1.113.296
Step Up 2 – La strada per il successo € 893.008
21 € 569.691
Ortone e il mondo dei Chi € 520.472
L’altra donna del re € 357.940
Tutti pazzi per l’oro € 329.737
Un amore senza tempo € 317.035
Il cacciatore di aquiloni 314.617
Alla ricerca dell’isola di Nim € 295.258
10° I demoni di San Pietroburgo € 287.403

Nuove uscite: Debutta la parodia 3ciento

 

L'altra donna del Re

 

L’altra donna del Re: Regia di Justin Chadwick con Natalie Portman, Scarlett Johansson, Eric Bana, David Morrissey, Kristin Scott Thomas, Mark Rylance, Jim Sturgess. Genere Drammatico produzione Gran Bretagna, 2008. Durata 115 minuti circa. In programmazione in 84 sale cinematografiche.

 

Enrico VIII regna sull’Inghilterra e desidera un figlio maschio che la moglie, Caterina di Aragona, non sembra essere in grado di dargli. Sir Thomas Boleyn (Bolena per noi italiani) vede nella figlia Anna una potenziale attrattiva per il re che va colta nel momento in cui costui verrà ospitato in casa per una battuta di caccia. Le cose non vanno come l’uomo vorrebbe perchè Enrico viene attratto dall’altra figlia dei Boleyn, Mary, che farà sua amante e da cui avrà un figlio.

 

3ciento – Chi l’ha duro… la vince!: Regia di Jason Friedberg, Aaron Seltzer con Sean Maguire, Carmen Electra, Ken Davitian, Kevin Sorbo, Diedrich Bader. Genere Commedia produzione USA, 2008 Durata 84 minuti circa. In programmazione in 234 sale cinematografiche.

 

Grecia, 480 A.C. Il re spartano Leonida rifiuta di annettere Sparta al già immenso impero persiano. Consultato l’oracolo e contro il parere degli efori, partirà con trecento opliti dal muscolo epico alla volta dello stretto passo delle Termopili. In una lotta impari affronterà lo smisurato esercito di Serse.

 

Un amore senza tempo: Regia di Lájos Koltai con Claire Danes, Toni Collette, Vanessa Redgrave, Patrick Wilson, Hugh Dancy. Genere Drammatico produzione USA, 2007 Durata 117 minuti circa. In programmazione in 148 sale cinematografiche.

 

Tratto dal pluripremiato romanzo di Susan Minot Un amore senza tempo, racconta la storia di Ann Grant Lee che, bloccata a letto da un tumore in fase terminale, ricorda gli episodi salienti della sua vita, a cominciare dall’incontro con l’amore più importante della sua vita, avvenuto in occasione del matrimonio della sua migliore amica. Tra sogno, ricordi e realtà, la donna ne approfitta per fare un bilancio della sua vita.

 

I demoni di San Pietroburgo: Regia di Giuliano Montaldo con Miki Manojlovic, Carolina Crescentini, Roberto Herlitzka, Anita Caprioli, Filippo Timi. Genere Drammatico produzione Italia, 2007 Durata 118 minuti circa. In programmazione in 85 sale cinematografiche.

 

In un giorno di nebbia del 1860, Fjodor Mikhajlovic Dostojevskij varca la soglia dell’ospedale psichiatrico di San Pietroburgo per incontrare un presunto folle, Gusiev, che lo ha contattato per lettera. Al suo amato scrittore, il giovane confessa, pentito, di aver fatto parte del gruppo terroristico che ha da poco assassinato il principe e che sta preparando l’omicidio del granduca. Il progetto prevede l’annientamento dell’intera famiglia imperiale e il solo modo per sventarlo è fermare il capo dei rivoltosi, una donna di nome Aleksandra. Sconvolto da questa notizia, pressato dall’aguzzino a cui deve consegnare un romanzo entro cinque giorni, Dostojevskij ingaggia una lotta con i suoi demoni: la colpa, il dubbio, il passato, la malattia.

Tutti pazzi per l’oro: Regia di Andy Tennant con Matthew McConaughey, Kate Hudson, Donald Sutherland, Ewen Bremner, Alexis Dziena. Genere Commedia produzione USA, 2008 Durata 113 minuti circa. In programmazione in 194 sale cinematografiche.

 

Finn e il suo aiutante Alfonz sono a caccia di tesori. Finn è convinto che sia possibile individuare la localizzazione di un antico galeone spagnolo carico di preziosi. Per fare questo però deve convincere qualcuno ad aiutarlo. Ci prova con l’ex moglie Tess con scarsi risultati fino a quando, per una rocambolesca vicenda, la incontra nuovamente sullo yacht di un riccone, Nigel Honeycut, il quale si interessa al possibile. La caccia può avere inizio. Ma ci sono altri interessati ai forzieri.

 

La sposa fantasma: Regia di Jeff Lowell con Eva Longoria, Paul Rudd, Lake Bell, Lindsay Sloane, Stephen Root. Genere Commedia produzione USA, 2008 Durata 96 minuti circa. In programmazione in 99 sale cinematografiche.

 

Kate sta controllando ossessivamente ogni particolare del ricevimento per il suo imminente matrimonio con Henry, quando viene travolta e uccisa dalla statua di ghiaccio di un angelo, trasportata su un furgone da un autista ubriaco. Un anno dopo, la sorellina di Henry, decisa a fare qualcosa per scuoterlo dal torpore del lutto, gli presenta Ashley, una giovane donna che si divide tra un’impresa di catering e un lavoro da veggente. Scettico riguardo alle sue doti da Cassandra, Henry desidera comunque continuare a frequentarla, perché tra i due è sbocciato in fretta l’amore. Peccato che il fantasma di Kate non abbia nessuna intenzione di lasciarlo migrare nelle braccia di un’altra donna e preferisca dichiarare guerra aperta alla povera Ashley, l’unica, d’altronde, che è in grado di vederla e di comunicare con lei.

Previsioni sugli incassi negli USA

Previsioni 2008/2009

L’estate, per l’intero sistema cinematografico americano, è un pò come il periodo natalizio qui da noi. La rivista statunitense Entertainment Weekly ha stilato allora una fantomatica classifica relativa ai 10 film potenzialmente destinati ad incassare di più.

1. Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo (355.9 milioni di dollari)
2. Le cronache di Narnia: Il Principe Caspian (310.8 milioni)
3. Hancock (280.4 milioni)
4. Wall-E (280.3 milioni)
5. Iron Man (267.7 milioni)
6. Il cavaliere oscuro: The Dark Knight (255.0 milioni)
7. Kung Fu Panda (244.6 milioni)
8. The Mummy: Tomb of the Dragon Emperor (176.5 milioni)
9. L’incredibile Hulk (147.2 milioni)
10. Tropic Thunder (146.6 milioni)

La maggior parte di queste pellicole arriveranno nel nostro Paese non prima di settembre, qualcuna uscirà a breve, qualcun’altra in contemporanea con l’uscita negli States.

Ed allora proviamo a discutere la classifica: Siete d’accordo con il primo posto al ritorno di Indy? E Narnia arriverà davvero all’invidiabile seconda posizione? Il cavaliere oscuro sarà solo sesto? A voi il dibattito.

Il trailer di Hancock, supereroe in crisi

Will Smith in Hacock

Hancock è la nuova commedia di Will Smith che vede l’attore di Philadelphia vestire i panni di uno squinternato e depresso supereroe la cui popolarità nei confronti del pubblico è in netto declino. La sua situazione si complica nel momento in cui inizia una relazione con la moglie (Charlize Theron) del suo consulente d’immagine (Jason Bateman). Questo è il nuovo trailer. Come al solito, aspetto la vostra opinione.

http://www.movieweb.com/v/V08D3jnoFMRVXY

Un secondo trailer per Narnia 2

Narnia 2: Il principe Caspian
La Walt Disney ha rilasciato un secondo trailer per Le cronache di Narnia: Il principe Caspian, il sequel della saga iniziata nel 2005 e che vede ancora protagonisti quattro ragazzi in un magico mondo incantato.

Il film debutterà nelle sale italiane il 20 agosto 2008 e vede la partecipazione di Georgie Henley, Skandar Keynes, William Moseley, Anna Popplewell, Ben Barnes, Peter Dinklage, Warwick Davis, Vincent Grass, Ken Stott, Pierfrancesco Favino, Sergio Castellitto, Liam Neeson ed Eddie Izzard.

http://www.movieweb.com/v/V08D356aevNRTY