Torna Gus Van Sant, insieme alle abitudini degli Italiani e alla resistenza di Craig e fratelli

  Il nuovo Van Sant debutta in Italia
Sono sei le pellicole in rampa di lancio questa settimana.

Debutta oggi Milk, l’ultimo lavoro del regista Gus Van Sant (Paranoid Park, Elephant), pluricandidato ai prossimi premi Oscar. Siamo nel 1977, e Harvey Milk è stato appena eletto consigliere comunale di San Francisco. Il film racconta la vita di quest’uomo, il primo ad aver dichiarato la propria omosessualità in ambito della politica americana. Una biografia che annovera nel proprio cast Sean Penn, Josh Brolin (entrambi candidati all’Oscar),  Emile Hirsch e James Franco.

La pellicola che è destinata ad entrare nella prossima top-ten degli incassi (è proiettata in oltre 700 sale) è Italians di Giovanni Veronesi. Un ritratto divertente sui luoghi comuni con cui gli italiani devono confrontarsi quando si esce fuori dal territorio nazionale. Due storie in parallelo: Un contrabbandiere di Ferrari tenta di piazzare il suo ultimo colpo negli Emirati Arabi, per poi passare il testimone al suo apprendista. Un dentista depresso decide di recarsi in Russia con un amico per riprendersi dalla fine del suo matrimonio. Con Carlo Verdone, Sergio Castellitto, Riccardo Scamarcio e Dario Bandiera.

Previste ancora risate con una commedia Made in USA, Tutti insieme inevitabilmente. Brad e Kate sono una giovane coppia, amante del "caldo Natale" da trascorrere in qualche posto esotico, lontano dalle grane urbane. L’improvviso annullamento del loro volo verso le Fiji li costringe a passare le feste con i rispettivi genitori, tutti divorziati e sistemati con le nuove famiglie. Con Vince Vaughn, Reese Witherspoon, Robert Duvall, Sissy Spacek e Jon Voight.

Restiamo nell’ambito del cinema americano con Il Respiro del Diavolo di Stewart Hendler. David, un bambino di dieci anni, viene rapito dall’ex galeotto Max, con l’intenzione di chiedere il riscatto alla sua facoltosa famiglia. Ma David non è per niente un bambino come gli altri. Strani episodi, infatti, cominciano a manifestarsi nel posto in cui il bambino è stato sequestrato. Un thriller interpretato dalla star di Lost Josh Holloway, Sarah Wayne Callies e Blake Woodruff.

Torna Daniel Craig con Defiance – I giorni del coraggio. Diretto da Edward Zwick, il film racconta la storia di tre fratelli ebrei che, sfuggiti alla minaccia nazista, decidono di rifugiarsi nel fitto bosco in terra polacca, un luogo che conoscono fin dall’infanzia, e di contrastare le forze nemiche. Con Daniel Craig, Liev Schreiber e Jamie Bell.

Concludiamo la rassegna delle nuove uscite settimanali con Beket di Davide Manuli. Due persone s’incontrano alla fermata dell’autobus, su un pianeta ormai quasi del tutto disabitato.Il bus passa ma non si ferma. Quel mezzo portava a Godot, il Dio che si è manifestato al di là della montagna sotto forma di sonorità musicale. Avendo perso il bus, Freak e Jajà decidono di andare a cercarlo a piedi. Il viaggio farà loro incontrare una serie di bizzarri personaggi. Vincitore del Premio della critica indipendente al Festival di Locarno, il film è interpretato, tra gli altri, da Fabrizio Gifuni e Paolo Rossi. 

 

Annunci

2 thoughts on “Torna Gus Van Sant, insieme alle abitudini degli Italiani e alla resistenza di Craig e fratelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...