Nuove uscite: E’ il turno di Nicolas Cage e delle sue catastrofi

 

Knowing arriva in ItaliaCon la rubrica riservata alle nuove uscite della settimana, ritorna in attività Alone in Kyoto. Ringrazio tutti coloro che, durante il periodo di pausa, hanno contribuito a mantenere vivo l’interesse per questo sito, nonchè tutti i visitatori che quotidianamente hanno continuato a consultarlo.

 

 Siamo alle porte del primo weekend di settembre. Dopo l’esordio strabiliante dell’ Era Glaciale 3 (quasi sette milioni di spettatori nei primi 3 giorni di programmazione), quest’oggi segna il ritorno nelle sale, tra gli altri, degli hollywoodiani Sandra Bullock, Nicolas Cage e Cameron Diaz.

 
 

Cominciamo con la commedia degli equivoci, Ricatto d’amore, di Anne Fletcher. Margaret  (Sandra Bullock), donna canadese in carriera al vertice di un’importante testata editoriale, dichiara di essere fidanzata col proprio dipendente Adam, con il fine di ottere il visto per il permesso di soggiorno negli Stati Uniti. Obbligato a stare al gioco, l’uomo detta, però, le sue condizioni. La coppia si reca così in Alaska, per conoscere la bizzarra famiglia del futuro sposo. Nel cast, oltre alla Bullock, troviamo Ryan Reynolds,  Malin Akerman, Mary Steenburgen, Craig T. Nelson e Denis O’Hare.
 
Passiamo al thriller apocalittico di Alex Proyas (Il Corvo, Io Robot), Segnali dal futuro. Il professor Ted Myles (Nicolas Cage) rinviene nel cortile della scuola del figlio, una "scatola del tempo" antica quasi cinquant’anni e contenente la tesi di alcuni studenti che prevedeva l’avvento di una serie di catastrofi naturali. L’uomo viene così a conoscenza di una nuova imminente minaccia terrestre. Oltre a Cage, il cast della pellicola annovera la presenza di Rose Byrne, Chandler Canterbury e Adrienne Pickering.

 

Arriva finalmente nelle sale il documentario del regista italo-svedese Erik Gandini, Videocracy – Basta apparire. Acclamato, nella giornata di ieri, durante l’anteprima tenuta all’attuale Mostra del Cinema di Venezia, il film promette di rivelare retroscena e fare luce sulla giungla del sistema della televisione libera italiana. 
  

Cameron Diaz torna a recitare in vesti più serie nel dramma diretto da Nick Cassavetes, La custode di mia sorella. Anna, ragazzina tredicenne, è convinta di essere stata concepita con l’unico scopo di migliorare, attraverso la donazione di cellule staminali e midollo osseo, la salute della sorella Katia. All’ennesima richiesta di donazione da parte dei genitori, però, Anna decide di denunciarli e di trascinarli in tribunale. Con Cameron Diaz,  Alec Baldwin, Abigail Breslin e Joan Cusack.

 

Torniamo al Cinema italiano. L’ultimo ultras tratta un tema di grande attualità, quello della violenza negli stadi. Diretto ed interpretato da Stefano Calvagna, il film racconta la vita di Giovanni, costretto a scappare e a nascondersi dalle forze dell’ordine, in seguito all’omicidio di un giovane tifoso. Nel cast anche Giancarlo Lombardi e Francesca Antonelli.

 

Il dramma Le ombre rosse ci mostra lo spirito di iniziativa e l’entusiasmo trascinante di un intellettuale di fama mondiale che, in seguito ad un casuale incontro con i membri di un centro sociale, propone agli stessi di reinventarsi un impiego di pubblica utilità. Regia di Francesco Maselli, con Roberto Herlitzka, Lucia Poli, Valentina Carnelutti e Flavio Parenti.

 

Concludiamo la rassegna con L’amore e basta, documentario di Stefano Consiglio. Da Catania a Parma, da Parigi a Palermo, fino a Roma e a Berlino, un racconto, introdotto da Luca Zingaretti, sulla storia d’amore di nove coppie gay e lesbiche.

 

Annunci

6 thoughts on “Nuove uscite: E’ il turno di Nicolas Cage e delle sue catastrofi

  1. Bentornato! Ho visto Ricatto d’amore e lo sconsiglio a meno che non siate proprio in vena di vedere un film buonista e banale. Vorrei andare a vedere videocracy, ma a causa di Cameron Diaz mi ispira pure La custode di mia sorella nonostante la trama ricattatoria.
    Boh, chi vivrà vedrà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...