Tante risate, romanticismo e un oscuro dipinto

 

 

Dorian GrayUltimo fine settimana di novembre. Le nuove uscite registrano i ritorni eccellenti dei due Colin, Farrell e Firth, e quello italiano della Gerini. E intanto irrompe Checco Zalone.
 
 
Cominciamo la rassegna settimanale con la commedia romantica (500) Giorni insieme. Diretto da Marc Webb, il film vede protagonisti la giovane disillusa Sole e l’eterno sognatore Tom, in una storia atipica in cui l’inversione dei ruoli crea una realtà molto particolare. Il film è stato la rivelazione dell’ultimo Sundance. Nel cast troviamo, tra gli altri, Joseph Gordon-Levitt, Zooey Deschanel, Geoffrey Arend e Chloe Moretz.

 
Restiamo nell’ambito ironico-sentimentale con La dura verità. Abby è una produttrice di successo di un talk-show mattutino. Fortunata in affari, la donna trova poca consolazione in amore. Quando il suo spettacolo comincia ad avere un consistente calo d’ascolti, decide di proporre al pubblico il corrispondente speciale Mike Chadway, un uomo in grado di rivelare quali sono i veri pensieri degli uomini. Con Katherine Heigl, Gerard Butler, Bree Turner, Eric Winter e Nick Searcy.

 
Arriva oggi sul grande schermo la nuova trasposizione del classico letterario firmato Oscar Wilde. Dorian Gray è la storia di un ragazzo e della sua ossessione causata dall’idea di invecchiare. Finchè un suo ritratto, dipinto da un amico, pare divenire la sua salvezza. Con Colin Firth, Ben Barnes, Emilia Fox e Rachel Hurd-Wood.

 
Il Cinema Italiano si propone, tra l’altro, con due pellicole che possono vantare una consistente distribuzione.
Esordio sul grande schermo per Checco Zalone, popolare comico di Zelig. Cado dalle nubi racconta la storia di un cantante pugliese che insegue il sogno di sfondare nel mondo dello spettacolo. Un giorno lascia la sua terra e i problemi con la sua fidanzata per trasferirsi al nord. Regia di Gennaro Nunziante, con Checco Zalone, Dino Abbrescia, Giulia Michelini e Raul Cremona.
Meno male che ci sei è tratto dal romanzo di Maria Daniela Ranieri e diretto da Luis Prieto (Ho voglia di te). Allegra, una diciassette con i problemi tipici della sua età, stringe un forte legame con Luisa, la donna con cui suo padre ha una relazione. Con Claudia Gerini, Chiara Martegiani, Alessandro Sperduti e Stefania Sandrelli.

 
Triage
segna il ritorno di Colin Farrell in un dramma psicologico diretto da Danis Tanovic. Due amici di vecchia data, dalla personalità molto diversa, lavorano entrambi come fotoreporter nel territorio di guerra tra iracheni e curdi. Questa esperienza li segnerà nel profondo nel momento in cui i due, in periodi diversi, faranno ritorno nella terra natale. Nel cast, oltre a Farrell, troviamo Paz Vega, Christopher Lee e Kelly Reilly.

 
Chiudiamo con il dramma rumeno Francesca di Bobby Paunescu. Storia di una maestra emigrata in Italia e delle conseguenze dettate dalla differenza che passa tra mito e realtà.  Con Monica Barladeanu, Doru Boguta e Luminita Gheorghiu

  

 
Gli altri film in programmazione sono:

 

La cosa giusta di Marco Campogiani (Produz. ITALIA)

Senza amore di Renato Giordano (Produz. ITALIA)

 

 

 

   Bookmark and Share  
Annunci

4 thoughts on “Tante risate, romanticismo e un oscuro dipinto

  1. son tornato a scrivere qualcosa in pianta stabile finalmente…spero…ho vsoìto dorian gray comunque …non così male come pensavo..anche se ben barnes è insopportabile…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...