Il ritorno dei Coen, coste tropicali, realtà virtuali e passati oscuri susseguono al Canto di Zemeckis

 

A serious man arriva nelle sale

Il primo weekend di dicembre porta con sè un’altra valanga di pellicole. Dopo aver già segnalato l’uscita di A Christmas Carol ( la nostra recensione), siamo pronti a passare il resto dei debutti in breve rassegna.

 
Cominciamo con A Serious Man, commedia che segna il ritorno dei fratelli Ethan e Joel Coen. La storia è ambientata nel 1967 e racconta la vita di Larry, un professore di fisica con una moglie insoddisfatta, un fratello fannullone, un figlio con problemi a scuola ed una figlia ladra e smaniosa di rifarsi il naso. Con Michael Stuhlbarg, Richard Kind, Fred Melamed e Sari Lennick.

 
Risate dal tono decisamente differente sono quelle promesse da L’isola delle coppie di Peter Billingsley. Jason e Cynthia, una coppia sull’orlo del fallimento, decidono di prendere parte ad una terapeutica vacanza sulle coste di un’isola tropicale. In compagnia dei loro amici, scopriranno che la terapia di coppia offerta dalla compagnia non è affatto facoltativa. Nel cast troviamo, tra gli altri,  Malin Akerman, Kristen Bell, Jason Bateman, Jon Favreau, Vince Vaughn e Jean Reno.

 
Ninja Assassin
è un concentrato di azione e tinte poliziesche che vede protagonista il ninja Raizo, orfano fin da piccolo e cresciuto nel temutissimo clan Ozunu. Quando la sua banda si rende partecipe della terribile uccisione di una persona molto vicina allo stesso Raizo, questi medita la vendetta. Regia di James McTeigue, con  Rain, Naomie Harris, Ben Miles e Rick Yune.

 
Passiamo al Cinema Italiano con L’uomo nero, diretto da Sergio Rubini. I ricordi e la nostalgia di Gabriele, tornato in Meridione, nella sua terra natale, per dare l’ultimo saluto al padre scomparso. Super-cast che annovera, tra gli altri,  lo stesso Rubini, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Maurizio Micheli, Anna Falchi e Margherita Buy

 
E’ una co-produzione italo/belga/franco/britannica l’ultimo film di Ken Loach, Il mio amico Eric. Un impiegato delle poste, depresso e deluso dopo la separazione dalla moglie, incontra in circostanze a dir poco sorprendenti il suo mito, Eric Cantona. Con lo stesso ex giocatore del Manchester United,  Steve Evets, Stephanie Bishop e Gerard Kearns.

 
Moon
è un thriller fantascentifico diretto da Duncan Jones e interpretato, tra gli altri, da Kevin Spacey, Sam Rockwell e Kaya Scodelario. Un astronauta, rimasto per gli ultimi tre anni sulla Luna per lavorare ad un piano per il risanamento energetico della Terra, è in procinto di ritornare a casa. Ma qualcosa inizia a minacciare la sua psiche.

 
Concludiamo con Ben X, il dramma diretto da Nic Balthazar. Ben è un bambino con problemi di relazionarsi con il mondo e la vita reale. Tutto ciò che lo fa stare bene è immergersi nella realtà virtuale dei giochi di ruolo online. Con Greg Timmermans, Laura Verlinden e Marijke Pinoy.

 

 

  
Gli altri film in programmazione sono:

 

Per Sofia di Ilaria Paganelli (Produz. ITALIA)

Storie di pioggia di Isabel Achaval (Produz. FRANCIA/BELGIO)

 

 

 

   Bookmark and Share  
Annunci

5 thoughts on “Il ritorno dei Coen, coste tropicali, realtà virtuali e passati oscuri susseguono al Canto di Zemeckis

  1. Ho visto A Christmas Carol: molto ben fatto, a tratti emozionante, a volte spaventoso … ma rimango della mia idea che nonostante la tecnica si sia affinata notevolmente non riesco mai a trovare il calore negli occhi dei personaggi!
    Ciao, Ale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...