Golden Globe 2010: Le nominations

Up raggiungerà il Globes?

 

  
 
 
Sono state appena rese note le candidature ai prossimi Golden Globe, la cui cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 17 gennaio. A presenziare l’evento, nell’usuale cornice del Beverly Hilton di Hollywood, c’erano John Krasinski, Diane Kruger e Justin Timberlake .

Questo l’elenco delle 25 categorie e delle relative nominations:

 

 

  •  CINEMA

 

Miglior film drammatico (Best Motion Picture – Drama) :

Avatar, The Hurt Locker, Bastardi senza gloria, Precious, Tra le nuvole
 

Miglior film commedia o musicale (Best Motion Picture – Musical or Comedy) :

500 giorni insieme, E’ complicato, Julie & Julia, Nine, Una notte da leoni 
 

Miglior regista (Best Director – Motion Picture) :

James Cameron per "Avatar", Quentin Tarantino per "Bastardi senza gloria", Clint Eastwood per "Invictus", Kathryn Bigelow per "The Hurt Locker", Jason Reitman per "Tra le nuvole"
 

Migliore sceneggiatura (Best Screenplay – Motion Picture) :

Quentin Tarantino per "Bastardi senza gloria", Neill Blomkamp e Terri Tatchell per "District 9", Nancy Meyers per "E’ complicato", Mark Boal per "The Hurt Locker", Jason Reitman e Sheldon Turner per "Tra le nuvole"
 

Miglior attore in un film drammatico (Best Performance by an Actor in a Motion Picture – Drama) :

Colin Firth per "A Single Man", Tobey Maguire per "Brothers", Jeff Bridges per "Crazy Heart", Morgan Freeman per "Invictus", George Clooney per "Tra le nuvole"
 

Migliore attrice in un film drammatico (Best Performance by an Actress in a Motion Picture – Drama) :

Carey Mulligan per "An Education", Gabourey ‘Gabby’ Sidibe per "Precious", Sandra Bullock per "The Blind Side", Helen Mirren per "The Last Station", Emily Blunt per "The Young Victoria" 
 

Miglior attore in un film commedia o musicale (Best Performance by an Actor in a Motion Picture – Musical or Comedy) :

Joseph Gordon-Levitt per "500 giorni insieme", Michael Stuhlbarg per "A Serious Man", Daniel Day-Lewis per "Nine", Robert Downey Jr. per "Sherlock Holmes", Matt Damon per "The Informant!" 
 

Migliore attrice in un film commedia o musicale (Best Performance by an Actress in a Motion Picture – Musical or Comedy) :

Julia Roberts per "Duplicity", Meryl Streep per "E’ complicato", Meryl Streep per "Julie & Julia", Marion Cotillard per "Nine", Sandra Bullock per "Ricatto d’amore"
 

Miglior attore non protagonista (Best Performance by an Actor in a Supporting Role in a Motion Picture):

Stanley Tucci per "Amabili resti", Christoph Waltz per "Bastardi senza gloria", Matt Damon per "Invictus", Christopher Plummer per "The Last Station", Woody Harrelson per "The Messenger" 
 

Migliore attrice non protagonista (Best Performance by an Actress in a Supporting Role in a Motion Picture) :

Julianne Moore per "A Single Man", Penelope Cruz per "Nine", Mo’Nique per "Precious", Anna Kendrick per "Tra le nuvole", Vera Farmiga per "Tra le nuvole"
 

Migliore colonna sonora originale (Best Original Score – Motion Picture) :

A Single Man, Avatar, Nel paese delle creature selvagge, The Informant!, Up
 

Migliore canzone originale (Best Original Song – Motion Picture) :

"I Will See You" in Avatar, "Winter" in Brothers, "The Weary Kind" in Crazy Heart, "I Want to Come Home" in Everybody’s Fine, "Cinema Italiano" in Nine  
 

Miglior film straniero (Best Foreign Language Film) :
 
Baarìa, Gli abbracci spezzati, Il nastro bianco, Il profeta, La Nana – The Maid
 

Miglior film d’animazione  (Best Animated Feature Film) :

Coraline e la porta magica, Fantastic Mr. Fox – Una volpe troppo furba, La principessa e il ranocchio, Piovono polpette, Up
 

 

  •  TELEVISIONE

 

Miglior serie drammatica (Best Television Series – Drama) :

Big Love, Dexter, Dr House: Medical Division, Mad Men, True Blood
 

Miglior serie commedia o musicale (Best Television Series – Musical or Comedy):

30 Rock, Entourage, Glee, Modern Family, The Office
 

Miglior mini-serie o film per la televisione (Best Mini-Series or Motion Picture Made for Television):

Georgia O’Keeffe, Grey Gardens, Into the Storm, Little Dorrit, Taking Chance 
 

Miglior attore in una serie drammatica (Best Performance by an Actor in a Television Series – Drama) :

Bill Paxton in "Big Love", Michael C. Hall in "Dexter", Hugh Laurie in "House: MD", Jon Hamm in "Mad Men", Simon Baker in "The Mentalist"
 

Miglior attrice in una serie drammatica (Best Performance by an Actress in a Television Series – Drama):

Glenn Close per "Damages", January Jones per "Mad Men", Kyra Sedgwick per "The Closer", Julianna Margulies per "The Good Wife", Anna Paquin per "True Blood"
 

Miglior attore in una serie commedia o musicale (Best Performance by an Actor in a Television Series – Musical or Comedy):

Alec Baldwin per "30 Rock", David Duchovny per "Californication", Matthew Morrison per "Glee", Thomas Jane per "Hung – Ragazzo squillo", Steve Carell per "The Office"
 

Miglior attrice in una serie commedia o musicale (Best Performance by an Actress in a Television Series – Musical or Comedy) :

Tina Fey per "30 Rock", Courteney Cox per "Cougar Town", Lea Michele per "Glee", Edie Falco per "Nurse Jackie", Toni Collette per "United States of Tara"
 

Miglior attore in una mini-serie o film per la televisione (Best Performance by an Actor in a Mini-Series or a Motion Picture Made for Television) :

Chiwetel Ejiofor in "Endgame", Jeremy Irons in "Georgia O’Keeffe", Brendan Gleeson in "Into the Storm", Kevin Bacon in "Taking Chance", Kenneth Branagh in "Wallander"
 

Miglior attrice in una mini-serie o film per la televisione (Best Performance by an Actress in a Mini-Series or a Motion Picture Made for Television) :

Joan Allen in "Georgia O’Keeffe", Drew Barrymore in "Grey Gardens", Jessica Lange in "Grey Gardens", Sigourney Weaver in "Prayers for Bobby", Anna Paquin per "The Courageous Heart of Irena Sendler"
 

Miglior attore non protagonista in una serie (Best Performance by an Actor in a Supporting Role in a Series, Mini-Series or Motion Picture Made for Television) :

William Hurt per "Damages", John Lithgow per "Dexter", Jeremy Piven per "Entourage", Neil Patrick Harris per "E alla fine arriva mamma", Michael Emerson per "Lost"
 

Migliore attrice non protagonista in una serie (Best Performance by an Actress in a Supporting Role in a Series, Mini-Series or Motion Picture Made for Television) :

Chloë Sevigny per "Big Love", Rose Byrne per "Damages", Jane Lynch per "Glee", Jane Adams per "Hung – Ragazzo squillo", Janet McTeer per "Into the Storm"
          
 

La parte del leone, quindi, la fa indubbiamente Tra le nuvole, in lizza per aggiudicarsi ben sei premi (tra cui miglior regia e miglior sceneggiatura). Per il resto è lotta aperta, con numerose opere eccellenti pronte ad accaparrarsi la statuetta. Incertezza assoluta per il miglior film d’animazione: questa è di sicuro una delle annate migliori per il genere che ha potuto contare su un assortimento vasto e, soprattutto, diversificato. Prestigiosa nomination infine per il nostro Baarìa.
 

Giunti alla 67ma edizione, i Golden Globe rappresentano il maggiore riconoscimento, in termini di prestigio, nel mondo dell’intrattenimento televisivo e del cinema, inferiore al solo premio Oscar.
 

Non ci resta che aspettare, quindi, il prossimo 17 gennaio, qui su Alone in Kyoto, per la lista completa di tutti i premiati e vincitori. 
 
 

 

   Bookmark and Share

Annunci

2 thoughts on “Golden Globe 2010: Le nominations

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...