CINEMA 2009/2010 – LA CLASSIFICA: Il podio

http://www.facebook.com/plugins/likebox.php?id=344404910911&width=292&connections=0&stream=false&header=false&height=62

 
 

Alone in Kyoto Logo

 

 
Eccoci arrivati all'ultima parte della nostra Classifica con le prime tre posizioni. Vengono svelate quelle pellicole che, al riaccendersi delle luci in sala, ci hanno fatto brillare gli occhi dalla soddisfazione e tornare a casa entusiasmati e completamente appagati. Pronti? Ecco a voi il Podio 2009/2010.

 

 

 

IL PODIO

 

 

Alice in Wonderland

 

3. ALICE IN WONDERLAND

 

 

 

Up

2. UP

 

Bastardi senza gloria

1. BASTARDI SENZA GLORIA

 

 

 
 
Come di consueto, Alone in Kyoto chiude i battenti per tutto il resto di agosto, ma con una novità: abbiamo deciso di istituire un sondaggio (lo trovate nella colonna, in alto a destra) per dare voce e possibilità a tutto il popolo del Cineserialteam di scegliere la personale migliore pellicola dell'annata. Un'iniziativa, quella dell'indagine a votazione, che promettiamo di ripetere nei prossimi mesi, quando la stagione 2010/2011 prenderà finalmente corpo.

 
Un doveroso ringraziamento va a tutti i nostri lettori: a coloro che ormai fanno parte in pianta stabile della nostra iniziativa e che contribuiscono con i loro interventi al completamento dei post (ne sono davvero tanti, a campione cito kusanagi, Weltall, duhängst, Harlene, ancathdubh, ale55andra, memole, countryfeedback… ma ne dimentico tantissimi, vi prego di scusarmi); ed a quelli che sono passati qui per caso, con l'auspicio che siano stati bene e che abbiano trovato ciò che cercavano.

 
Dal sottoscritto un augurio di trascorrere delle buone vacanze. Ci si ritrova a settembre!
 
 
 

Articoli correlati:

 

 

 

   Bookmark and Share

Annunci

13 thoughts on “CINEMA 2009/2010 – LA CLASSIFICA: Il podio

  1. Ma grazie a te! E' sempre un piacere passare di qui ^__^

    Tornando alla classifica, il primo posto è sicuramente condivisibile anche se, almeno per il momento, nella mia personale classifica la cima del podio la occupa ancora UP (ed è difficilissimo schiodarlo dalla vetta ^__*)

  2. Grazie grazie, come per ll'amico weltall è un piacere reciproco venir qua a far due chiacchiere di cinema, in un atmosfera rilassata ed amichevole, lontano da certi estremismi che si incontrano a volte nella blogosfera.Il terzetto del podio era abbastanza chiaro, conoscendo i tuoi gusti, anzi pensavo addirittura a un Burton ancora più su Anche se scalzare Up o i Basterds di Tarantino è dura, molto dura …Cmq personalmente io forse ci vedrei Tra le Nuvole nel terzetto di testa, ma sinceramente a parte BsG che spicca di nettto  sugli altri è difficile per me stilare una classifica precisa.

  3. I primi due non li ho visti, non saprei come esprimermi, però Alice in Wonderland, sicuramente di impatto visivo notevole, è noioso come la morte, altri film già citati nella classifica meriterebbero (secondo me) quel terzo posto…Norys Lintas

  4. Con grande rammarico devo dire che non ho visto Bastardi senza gloria, ma non appena ci sarà l'occasione lo vedrò assolutamente.Up a mio parere è stato un buon film d'animazione e ottimo nella grafica. La prima parte è straordinaria e ricca di commozione, però con la seconda parte ho perso un pò di interesse. La parte del viaggio del vecchietto e del bimbo non mi è piaciuta tantissimo. Ma so di essere una voce fuori dal coro visto che Up ha entusiasmato quasi tutti coloro che l'hanno visto.Però a livello di animazione quest'anno ho preferito di gran lunga Toy story 3.Alice in Wonderland per me è un tasto dolente. Premetto che adoro Tim Burton e che non so da quanto tempo desideravo l'uscita di Alice, però le aspettative sono state un pò deluse. Anche qui a livello di grafica non c'è nulla da dire, però a livello di narrazione un pò mi ha annoiato, senza tralasciare che in alcuni momenti è apparso ridicolo (ad esempio la deliranza del cappellaio matto).

    Bene, allora buone vacanze :))P.s Grazie.. è sempre bello discutere di cinema e scambiarsi pareri 🙂

  5. Innanzitutto, BUONE VACANZE anche a te!Il podio è assolutamente condivisibile per le prime due piazze (il miglior Quentin del decennio appena trascorso, per me; yeah!) ma mi dissocio dalla terza piazza a Tim Burton in quello che è stato un film tutto sommato fuori fuoco e con maldestramente sbagliato.UP Capolavoro!

  6. Come gran parte dei blogger che hanno commentato, sono d'accordo con le prime due posizioni (ma avrei invertito i posti), ma non so che dire sul film di Burton, che non ho visto ma di cui ho sentito solo parlar maluccio.Un saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...