Oscar 2011: I vincitori

 
Oscar 2011: Crossdressing


 

Si è conclusa da qualche ora l'ottantatreesima edizione degli Oscar. Questo l'elenco dei vincitori:

 

Miglior film
  
    Il discorso del re 
   

Miglior regia

   Tom Hooper (Il discorso del re)
   

Miglior sceneggiatura originale
  
    Il discorso del re 
    
 
 

Miglior sceneggiatura non originale
  
    The Social Network 
   

Miglior attrice protagonista
  
   Natalie Portman (Il cigno nero)
 

Miglior attore protagonista
  
    Colin Firth (Il discorso del re
    

Miglior attrice non protagonista
 
    Melissa Leo (The Fighter)

Miglior attore non protagonista
  
    Christian Bale (The Fighter)

Miglior fotografia
  
    Inception

Miglior montaggio
  
    The Social Network 

Miglior film in lingua straniera
  
    In un mondo migliore (Danimarca)

Miglior trucco
 
   Wolfman 

Miglior costumi
 
    Alice in Wonderland
 
   
Miglior effetti speciali
  
    Inception
 
 
Miglior scenografia 
 
     Alice in Wonderland 
 
Miglior canzone
 
      "We Belong Together" in Toy Story 3 – La grande fuga
 
Miglior sonoro 
  
    Inception

Miglior montaggio sonoro 
    

    Inception
 
 
Miglior colonna sonora
     
    The Social Network 
   

Miglior film d'animazione
 
    Toy Story 3 – La grande fuga
    
   
Miglior documentario
 
    Inside Job: chi ci ha rubato il futuro   

Miglior cortometraggio
 
    God of Love
 
Miglior cortometraggio d'animazione
 
   The Lost Thing
 
Miglior cortometraggio documentario
 
    Strangers No More  
  

Va così agli archivi anche l'edizione 2011 degli Academy Awards. Trionfatore della serata Il discorso del Re, capace di portarsi a casa quattro importanti statuette (Miglior film, Miglior regia, Miglior attore, Miglior sceneggiatura originale) . Restano a bocca asciutta 127 ore e Il Grinta, mentre il favorito The Social Network deve accontentarsi di tre statuette, tra cui quella per la Migliore sceneggiatura non originale.  Ad Inception vanno quattro statuette, "tecniche", tra le quali spicca quella per la Miglior fotografia. 
 
Pronostico confermato per Natalie Portman. E' suo il premio come Miglior attrice per l'interpretazione in Il cigno nero, mentre in the Fighter troviamo i due attori non protagonisti premiati (Melissa Leo e Christian Bale). A Toy Story 3 – La grande fuga il premio per il miglior film d'animazione.
 
E voi che ne pensate di questi verdetti? Soddisfatti o delusi?
  

Annunci

10 thoughts on “Oscar 2011: I vincitori

  1. Posso esprimermi sui film che ho visto e cioè Il discorso del re, Inception e Social network. Mi sono piaciuti moltissimo tutti e tre, però in assoluto e complessivamente ho apprezzato di più Social network, è un film perfetto sotto ogni aspetto, dalla sceneggiatura alla recitazione fino alla colonna sonora. Il discorso del re è un po' troppo incentrato sulla psicologia del protagonista. Inception un po' troppo complesso da seguire soprattutto nella seconda parte. Comunque i premi mi sembrano abbastanza bilanciati.

  2. @harlene: Lo so, lo so. La tua passione per Firth è pluriennale. Però io devo ancora vederlo Il discorso del Re. Quindi ne riparliamo poi 😉

    Per il resto, mi sarei aspettato di più per Fincher ed il suo The Social Network.

  3. Ahahahahahahahah sono prevedibilissima!!!!!!!
    No, dai, scherzi a parte, è davvero un bel film…intenso e fatto bene. Mi piacerebbe vederlo in lingua originale, forse non capirei tutto, ma vedrei con maggior chiarezza lo sforzo recitativo di interpretare un uomo – anzi, un re – balbuziente.
    The Social Network non l'ho visto, per cui rimando anch'io ogni tipo di commento.
    Ely 🙂

  4. Per me IL film dell'anno e' The Social Network,  a cui almeno non hanno negato la sacrosanta statuetta allo strepitoso lavoro di Aaron Sorkin alla sceneggiatura e di Reznor e Atticus alla colonna sonora.

    Secondo me Il Discorso del Re meritava per la recitazione, sia di Colin Firth che di Geoffry Rush, , e per  la sceneggiatura, ma non di piu'.

  5. @harlene: A prescindere dalla pellicola, la lingua originale valorizza il lavoro degli attori. Fammi sapere su TSN 😉

    @MonsierVerdoux: Ultimamente è sempre così. Penso che sia dai tempi di American Beauty che si è sviluppata questa tendenza.

    @kusanagi: Non ho visto ancora gli altri pretendenti alla statuetta, per cui non posso fare paragoni. Quel che è certo è che TSN l'ho trovato superlativo.

  6. per ora mi limito a dire che sono felicissima per la Portman. In Black Swan è STREPITOSA.
    Il discorso del Re sinceramente devo ancora vederlo…. ma sono comunque contenta per Colin Firth che mi piace molto. neanche The Social Network ho visto;  Inception mi era piaciuto, molto originale e ben costruito… 
    che bello Toy Story 😀

    ciao 😉

  7. Grande film Il cigno nero, buon film Il discorso del re. The social network, mi vergogno a dirlo, non l'ho ancora visto.

    La Portman ha recitato molto bene, però Il cigno nero meritava qualche statuetta in più. Aronofsky ha dimostrato ancora una volta di non essere un regista qualunque.  Occasione persa.

    Francès

    PS: dai, tifavo per Il cigno nero, non si vedeva, no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...