Speedy news dal cinema

 

Ghostbusters 3

 
“In questo momento stiamo cercando di stabilire quale sarà il viaggio interiore di Peter, in modo da scegliere, successivamente, il villain che si opporrà alla sua crescita. La storia riguarda il giovane ragazzo che diventa adulto ed impara le cose della vita. Dunque, noi stiamo cercando di scegliere il prossimo nemico cercando di individuare quello che potrebbe essere perfetto per contrastare questa crescita. In questo modo, avremo un conflitto molto drammatico sul piano emozionale.".
Così, il regista di Spiderman 4 (QUI), Sam Raimi, in un’intervista realizzata da MTV Splashpage, in merito alla questione sul prossimo nemico dell’Uomo Ragno.

 
 
Bill Murray frena gli entusiasmi dei fans in merito ad una imminente realizzazione del terzo capitolo degli acchiappafantasmi. "Crederò all’idea di un Ghostbusters 3 (QUI) nel momento in cui mi mostreranno la sceneggiatura" … "Per il momento, quindi, non sono ancora disposto a prendere parte al progetto. Non c’è ancora lo script, per cui sono soltanto un mucchio di chiacchere. E’ soltanto il desiderio di qualcuno. Finchè non ci sarà una storia davvero buona, io me ne starò a casa. E la storia dev’essere proprio interessante per farmi uscire".  L’ironico attore ha rilasciato l’intervista a Absolute Radio.

 

   Bookmark and Share

Annunci

Speedy news dal cinema

 

S. Darko - Il sequel di DD


 
"Personalmente non ho mai preso in considerazione i sequels"
. Così, il regista e sceneggiatore di Wall-E, Andrew Stanton, in un’intervista realizzata da MTV News, in merito alla domanda sulle possibilità di un seguito della fortunata storia del simpatico robottino.

Jeff Bridges è volato in Canada per la digitalizzazione dei suoi tratti. La Disney dovrà, infatti, creare un suo giovane clone digitale per la realizzazione di Tron 2.

Il sito Movieweb ha diffuso 15 nuovi video realizzati sul set di Venerdì 13, in uscità nelle sale il prossimo 13 febbraio. Potete vedere  QUI le interviste e dietro le quinte del film.

S. Darko, lo spin-off del cult di Richard Kelly Donnie Darko, verrà rilasciato direttamente in dvd il prossimo 28 aprile. Il traler sarà proiettato questo weekend durante il New York Comic Con. Il plot, non entusiasmante, suona piuttosto in questo modo: "Samantha Darko (Daveigh Chase) e il suo ribelle miglior amico Corey Richardson (Briana Evigan) intraprendono un viaggio verso Los Angeles, alla ricerca della grande occasione. I loro sogni, però, s’infrangono quando, a causa di un problema idraulico dell’auto, sono costretti a fermarsi in una cittadina dello Utah. Bloccati qui, Sam and Corey non sembrano spaventati dal ritardo, ma quando un inspiegabile meteorite si abbatte sulla città, realizzano presto che l’avaria è più di una coincidenza.  Alcuni strani sogni rivelano alla ragazza l’imminente fine dell’universo, mentre riaffiorano in lei i demoni del passato relativi alla perdita della sua famiglia. Con l’aiuto di alcuni sfortunati abitanti del posto, Sam impara il vero significato di amicizia e famiglia." No comment. Intanto vi lascio con il teaser trailer del film.

 

.-noscript-blocked { -moz-outline-color: red !important; -moz-outline-style: solid !important; -moz-outline-width: 1px !important; background: white url(“chrome://noscript/skin/icon32.png”) no-repeat left top !important; opacity: 0.6 !important; cursor: pointer !important; margin-top: 0px !important; margin-bottom: 0px !important }

Speedy news dal cinema

 
Oscar 2009: Non c'è GomorraComunicati i titoli che concorreranno all’Oscar come Miglior Film Straniero alla prossima cerimonia degli Academy Awards. Sono l’israeliano Valzer con Bashir, il tedesco La Banda Meinhof Complex, il francese La Classe, lo svedese Everlasting Moments, il messicano Tear This Heart Out, il turco 3 Monkeys, il giapponese Departures, il canadese The Necessities of Life e l’austriaco Revanche. Tra questi, purtroppo, non c’è Gomorra. Escluso anche Lasciami Entrare.

La versione americana del dvd di Strafumati contiene un finale alternativo. E’ possibile vederlo QUI.

Scream 4: qualcosa si muove. Secondo il sito Bloody Disgusting, Kevin Williamson, autore dello script dei primi due capitoli di una delle trilogie  più riuscite degli anni novanta, starebbe lavorando alla sceneggiatura di un quarto capitolo. Non è scontato, tuttavia, che il suo lavoro venga approvato dalla casa di produzione. Voci ben informate affermano anche di contatti con il regista Wes Craven, al quale verrebbe affidata la direzione di quello che, più che un sequel, dovrebbe essere un nuovo capitolo della saga, dallo stampo molto giovanile. Previsti anche i cameo dei protagonisti della trilogia: Neve Campbell, Courteney Cox-Arquette e David Arquette.

Articoli correlati:

 

Goonies 2? Si, ma solo in musical

 

 

Goonies 2Uno dei quesiti comuni che attanaglia i milioni e milioni appassionati di cinema cresciuti nei favolosi anni ottanta è "Ma Goonies 2 vedrà mai la luce?".  

 

Tempo fà si era parlato di un’idea che vedrebbe coinvolti, in una nuova avventura,  i figli dei Goonies originali. Poi è stata la volta di una serie animata incentrata sul gruppetto di eroi di Goon Docks. Infine, circa un anno fà, era trapelata la voce di un progetto relativo ad un musical da tenersi a Broadway.

 

 

E allora è stato il regista Richard Donner, in un’intervista rilasciata a Variety, a fare il punto della situazione:

 

"Ci abbiamo provato con molta determinazione, e Steven (Spielberg) era d’accordo con noi. Il fatto è che, sebbene abbiamo tanti giovani sceneggiatori da sottoporre al lavoro, nessuno di loro sembra essere adatto al progetto. Attualmente siamo in fase di trattativa per portare il soggetto sul palcoscenico di Broadway. Non sarebbe grandioso?"

 

Tra gli sceneggiatori, citati da Donner, che sarebbero al lavoro su una storia valida per il sequel dei Goonies, ci sono gli autori dello script di "Transformers", Roberto Orci e Alex Kurtzman.

Quel che è certo è che l’interesse dei tantissimi cinefili cresciuti con questa pellicola cult della metà degli anni ottanta è ancora tanto alto. Ed allora? Goonies never say die!

 

 

Fonte: Slashfilm 

Pirati dei Caraibi 4: Smentiti i falsi rumors

 

 

Pirati dei Caraibi 4

 

Ultimamente sono girate parecchie voci sul quarto capitolo dei Pirati dei Caraibi. Dal maxi ingaggio da 56 milioni di dollari offerto a Johnny Depp, fino alla possibile direzione di Tim Burton, alla storia di un ingresso nel cast di Sacha Cohen e Russell Brand.  

 

 

Terry Rossio, co-sceneggiatore della trilogia, nonchè del quarto capitolo attualmente in progettazione, ha voluto chiarire la situazione e mettere fine a tanto vociferare. Questo l’annuncio:

 

"Per la cronaca, nessuno dei recenti rumors in merito ai Pirati 4 ha un fondo di verità, incluso quello relativo al record di 50 milioni di dollari pagati per convincere Depp a tornare. 

Sono notizie divertenti, tuttavia.  Sacha Cohen? Tim Burton? Gli Studios mantegono troppo riserbo per lasciare trapelare questo genere di cose. 

La sola cosa che è stata ufficialmente annunciata da tempo è che Johnny Depp tornerà a vestire i panni del Capitano Jack Sparrow nel quarto film. 

Non è stata ancora fissata una data per la partenza della produzione." 

 

 

Visti gli ultimi commenti a questo post, credo che Weltall, Dottor Benway, Harlene e Mario possano tirare un sospiro di sollievo.

 

 

I pirati diventano un affare di Burton?

 

Pirates of caribbean 4

Il rumor (perchè solo di voce di corridoio si tratta) è di quelli che, se confermati, sono pronti a suscitare sensazione e sorpresa.

 

Secondo Cinema Blend, Tim Burton potrebbe dirigere il quarto capitolo della saga dei Pirati dei Caraibi. Tra le voci che si susseguono nell’articolo, ci sono anche quelle sulle trama del prossimo film d’avventura targato Disney: Jack Sparrow avrebbe un fratello, molto probabilmente interpretato da Sacha Baron Cohen o da Russell Brand. Inoltre, il nuovo corso della storia potrebbe essere incentrato esclusivamente sulla storia di Sparrow alla ricerca della Fontana dell’eterna giovinezza. 

 

Di certo Tim Burton sarebbe il regista ideale per rispolverare l’interesse del pubblico in una serie che era stata concepita come una trilogia e che, in quanto tale, aveva già detto tutto ed avuto la sua degna conclusione.

Il cuore di Spider-Man torna a battere per la Dunst

 

Spider Man

Durante un’intervista rilasciata ad MTV, Kirsten Dunst ha dichiarato di essere d’accordo a riprendere il ruolo della dolce compagna di Spider-Man , Mary-Jane Watson, in un eventuale quarto capitolo della saga.

 

Ricordiamo che inizialmente la Dunst, Tobey Maguire ed il regista Sam Raimi si erano detti contrari all’idea di continuare le avventure dell’Uomo Ragno. Ancora una volta il richiamo dei soldi ha fatto il proprio dovere.