Soundtrack’s Drops: “Let Go” by Frou Frou

 

E’ stata davvero un’impresa pescare il Soundrack’s Drops di oggi. Individuata la pellicola da ricordare, infatti, c’era da scegliere tra tutti i notevoli brani che un film come La mia vita a Garden State è in grado di offrire.  

 

E così, dopo una selezione lunga e combattuta, la scelta è caduta su Let go del gruppo/meteora britannico Frou Frou. La canzone è un concentrato di sonorità elettroniche e pop, con l’aggiunta di violini nella parte finale. Il tutto eseguito in maniera impeccabile dalla vocalist, Imogen Heap.  

 

Buon ascolto.

 

 

 

 

http://www.youtube-nocookie.com/v/txYxwmio7AU&hl=it&fs=1&color1=0x2b405b&color2=0x6b8ab6&border=1

Soundtrack’s Drops: “Shy Guy” by Diana King

 

Per l’appuntamento con il Soundrack’s Drops, quest’oggi abbiamo scelto un pezzo che sprizza energia da tutti i pori.

 

L’anno era il 1995, e un esordiente Michael Bay faceva capolino nel mondo del cinema con l’adrenalinico Bad Boys, un concentrato d’azione e di risate interpretato dalla coppia Will Smith/Martin Lawrence.  

 

All’uscita del film, il brano di Diana King, Shy Guy, era tra i più trasmessi dalle tv tematiche (non a caso, la canzone è la più famosa dell’artista giamaicana). Sulle note del pezzo pop, con sfumature reggae, vediamo la coppia di attori discutere seduti ad un tavolo, tra balli sensuali ed esplosioni mozzafiato.

 

Buon ascolto.

 

 

 

 

Soundtrack’s Drops: “This Love” by Craig Armstrong & Elizabeth Fraser

 

Spazio alla musica qui su Alone in Kyoto. Prende il via oggi un nuovo appuntamento, il Soundrack’s Drops. Un momento musicale dedicato ai brani che hanno contribuito a rendere la sequenza di una pellicola, o l’intera pellicola stessa, memorabile per lo spettatore. 

 

Cominciamo con l’intensa e suggestiva This love, di Craig Armstrong, supportato dalla splendida voce di Elizabeth Fraser dei Cocteau Twins. Il film da cui è tratto il brano è Cruel Intentions – Prima regola non innamorarsi di Roger Kumble, adattamento in chiave moderna del romanzo Le relazioni pericolose.

 

Buon ascolto.